Avviso selezione soggetto a cui affidare l'incarico di OIV

APERTURA PROCEDURA PER L’INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO A CUI AFFIDARE L’INCARICO DI
ORGANISMO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE (O.I.V.)
Il Responsabile del Servizio Affari Generali
Premesso che con deliberazione di Giunta comunale n. 93 del 15.11.2016, esecutiva ai sensi di legge,
l’Amministrazione comunale ha istituito l’Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.) quale strumento
per la valutazione della Performance;
Tenuto conto che con la citata deliberazione di Giunta comunale n. 93/2016:
- è stato modificato il documento denominato “Sistema di misurazione e valutazione della
performance”, già approvato con deliberazione della Giunta comunale n. 88 del 18.12.2012;
- è stato stabilito che l’Organismo Indipendente di Valutazione è un organo monocratico formato da
un unico componente, nominato dalla Giunta comunale sulla base della presentazione del curriculum
vitae e della valutazione dell’esperienza in possesso dai candidati a ricoprire il ruolo di O.I.V.;
Vista la deliberazione di Giunta comunale n. 35 del 10.06.2020, esecutiva ai sensi di legge, con la quale, fra
l’altro, si stabiliva:
• di incaricare il Responsabile del Servizio Affari Generali di procedere con la pubblicazione di apposito
avviso di bando per la selezione del soggetto a cui affidare l’incarico di Organismo Indipendente di
Valutazione (O.I.V.) per il triennio 2020-2022;
• che il compenso per questo incarico ammonti a complessivi € 1.500,00 lordi annui, i quali trovano
imputazione al bilancio corrente all’intervento 10120310.1;
Visto il vigente Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, approvato con deliberazione di Giunta
comunale n. 23 del 10.02.1998 e s.m. e i. fra cui quella della deliberazione di Giunta n. 92 del 15.11.2016,
esecutiva ai sensi di legge;
Visto il D. Lgs. 267/2000;
Visto il D. Lgs. 165/2001;
Visto lo Statuto comunale;
AVVISA
che il Comune di Morengo, in esecuzione alla deliberazione di Giunta comunale n. 93 del 15.11.2016,
istitutiva dell’Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.) e della deliberazione di Giunta comunale n. 35
del 10.06.2020, intende procedere all’individuazione del soggetto a cui affidare il ruolo e le funzioni
dell’Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.), così come stabilite dal vigente Regolamento sul
funzionamento degli uffici e dei servizi e dal vigente documento denominato “Sistema di misurazione e
valutazione della performance”, dando atto che:
a) i soggetti del processo di valutazione della Performance sono i Responsabili di Servizio titolari di
Posizione Organizzativa e l’Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.)
b) la funzione di valutazione della performance è svolta:
▪ dai Responsabili di Servizio titolari di Posizione Organizzativa, che valutano la performance
individuale del personale assegnato;
▪ dall’Organismo Indipendente di Valutazione, che valuta la performance individuale dei
Responsabili di Servizio titolari di Posizione Organizzativa ed altresì il benessere organizzativo,
la qualità dei servizi pubblici e la performance organizzativa secondo quanto qui di seguito
specificato.
c) l’Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.) svolge il suo compito con le seguenti finalità:
▪ valutazione delle prestazioni e dei risultati dei dipendenti Responsabili di Servizio incaricati di
Posizione Organizzativa;
▪ verificare l’adozione e attuazione del Sistema di misurazione e valutazione della performance,
approvato con deliberazioni di Giunta comunale n. 88 del 18.12.2012 e n. 93 del 15.11.2016;
▪ verificare l’esistenza e attuazione dei sistemi di controllo interno di cui all’art. 147 del D. Lgs. n.
267/2000;
▪ collaborare con l’Amministrazione comunale e con i Responsabili di Servizio per il miglioramento
organizzativo e gestionale dell’Ente;
▪ certificare la possibilità di incremento del Fondo delle Risorse decentrate di cui all’art. 15 del
C.C.N.L. 01/04/1999 ai sensi dell’art. 15 comma 2 e comma 4 del medesimo contratto;
d) l’Organismo Indipendente di Valutazione è un organo monocratico formato da un unico componente,
nominato dalla Giunta comunale sulla base della presentazione del curriculum vitae e della
valutazione dell’esperienza in possesso dai candidati a ricoprire il ruolo di O.I.V..
e) Il componente dell’OIV deve essere in possesso dei seguenti requisiti:
▪ non può essere nominato tra soggetti che rivestano incarichi pubblici elettivi o cariche in partiti
politici o in organizzazioni sindacali svolti sul territorio dell’Ente negli ultimi tre anni ovvero che
abbiano rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni,
ovvero che abbiano rivestito simili incarichi o cariche o che abbiano avuto simili rapporti nei tre
anni precedenti la designazione;
▪ esperienza, rinvenibile nel curriculum vitae dei candidati a ricoprire il ruolo di membro dell’OIV,
nell’ambito delle materie correlate al lavoro pubblico, agli aspetti giuridici ed economici del
personale degli Enti locali e agli aspetti organizzativi e gestionali.
Vista la ridotta dimensione dell’Ente e della relativa misurazione e valutazione delle attività,
possono far parte del OIV di questo Ente, anche soggetti che partecipano ad altri Nuclei o
Organismi Indipendenti di Valutazione in diverse amministrazioni.
f) l’incarico ha la durata di tre anni, salvo revoca anticipata, e potrà essere rinnovato per una sola volta.
g) l’importo da corrispondere al componente del OIV è stabilito dalla Giunta comunale nel medesimo
provvedimento di nomina e viene impegnato sul bilancio comunale con la citata deliberazione. A tal
fine, si evidenzia che l’Amministrazione comunale intende corrispondere, quale corrispettivo, un
compenso lordo pari ad € 1.500,00 annui.
h) l’Organismo Indipendente di Valutazione risponde esclusivamente al Sindaco e alla Giunta; la sua
attività è, comunque, improntata al principio della massima trasparenza. L’OIV opera con la
collaborazione del Segretario Comunale ed ha diritto di ottenere dagli uffici copia degli atti e
documenti, nonché ogni notizia connessa alle questioni trattate e deve segnalare al Segretario
comunale e al Sindaco i funzionari che impediscono e ritardano l’espletamento delle sue funzioni.
Gli eventuali aspiranti potranno effettuare debita istanza in tal senso, corredata dal relativo curriculum vitae,
da far pervenire entro il giorno 08 agosto 2020, alle ore 12.00 presso l’Ufficio Protocollo del Comune a mano,
oppure tramite PEC istituzionale: protocollo@pec.comune.morengo.bg.it .
Dalla Residenza municipale, 21.07.2020
Il Responsabile del Servizio Affari Generali e Sociali
dott. Luca aiello

Quando: 
da Martedì, 21 Luglio, 2020 - 12:00 a Sabato, 8 Agosto, 2020 - 12:00
Dove: 
Comune di Morengo

Allegati

AllegatoDimensione
PDF icon avviso_individuaizone_oiv_2020_0.pdf281.22 KB