facebook stampa invia/condividi feed rss

Patto dei Sindaci

patto

Il consumo di energia è in costante aumento nelle città e ad oggi, a livello europeo, tale consumo è responsabile di oltre il 50% delle emissioni di gas serra causate, direttamente o indirettamente, dall´uso dell´energia da parte dell´uomo.
A questo proposito, L´Unione Europea (UE) ha adottato il 9 Marzo 2007 un documento denominato "Energia per un mondo che cambia", impegnandosi unilateralmente a ridurre le proprie emissioni di CO2 del 20% entro il 2020, aumentando nel contempo del 20% il livello di efficienza energetica e del 20% la quota di utilizzo delle fonti di energia rinnovabile sul totale del mix energetico.

Il 29 Gennaio 2008, nell´ambito della seconda edizione della Settimana europea dell´energia sostenibile la Commissione Europea ha lanciato il Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors), un´iniziativa per coinvolgere attivamente le città europee nel percorso verso la sostenibilità energetica ed ambientale. La Commissione Europea ritiene che anche i Comuni si debbano assumere le responsabilità per la lotta al cambiamento climatico in quanto le città sono responsabili direttamente e indirettamente (attraverso i prodotti e i servizi utilizzati dai cittadini) di oltre il 50% delle emissioni di gas serra derivanti dall´uso dell´energia nelle attività umane

Inoltre molte delle azioni sulla domanda energetica e le fonti di energia rinnovabile necessarie per contrastare il cambiamento climatico ricadono nelle competenze dei governi locali e comunali in particolare, ovvero non sarebbero perseguibili senza il supporto politico dei governi locali.
Per l´Italia gli obiettivi minimi consistono nel ridurre del 20% i consumi di combustibili fossili, produrre almeno il 17% di energia con fonti rinnovabili e di conseguenza ridurre le emissioni di CO2 del 13% rispetto al 2005.
Con il coordinamento della Provincia di Bergamo, che si è proposta come Struttura di Supporto, riconosciuta dalla Commissione Europea, per aiutare le Città e i Comuni, il Comune di Morengo ha aderito all'iniziativa promossa dall'Unione Europea ed ha adottato il "Patto dei Sindaci" con delibera di Consiglio Comunale n. 5 del 22.03.2010, impegnandosi in particolare a:

  • predisporre ed attuare il Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) partecipato per ridurre di oltre il 20% le emissioni di gas serra entro il 2020;
  • predisporre un Rapporto Annuale sullo stato di attuazione del Pato dei Sindaci e relativo Piano di Azione;
  • organizzare eventi per i cittadini finalizzati a una maggiore conoscenza dei benefici dovuti ad un uso più intelligente dell'energia.

Vedi anche: